Primo appuntamento i prossimi 11 e 13 aprile a Salsomaggiore Terme con Mistero in Festival direttamente dalla trasmissione Mistero in onda su Italia Uno e prodotta da QuadrioTv.
Un evento imperdibile per conoscere da vicino i protagonisti di Mistero. Ecco il programma (ingresso gratuito):

VENERDì 11 Aprile 2014
Ore 18 – Sala Cariatidi
Inaugurazione Festival con Marco Berry e Claudio Cavalli
(ideatore e produttore di Mistero)
Ore 21 – Sala Cariatidi
Marco Berry e Silvano Vinceti:
La Gioconda, il sorriso più enigmatico della storia
Musiche: Mè Pék e Barba dal disco “La scatola magica”
SABATO 12 Aprile 2014
Ore 12 – Terme Berzieri
Aperitivo con Daniele Bossari
Ore 16 – Castello dei Marchesi Pallavicino – Borgo medioevale di Scipione
Estrema Team, Daniele Bossari e Arcadio Cavalli (regista di Mistero):
La regìa del format TVe le tecnologie con cui si filma e si esplora il mistero
Ore 18 – Castello dei Marchesi Pallavicino – Borgo medioevale di Scipione
Giorgio Baietti e Daniele Bossari:
Il mistero dei templari e la massoneria
Accompagnamento musicale de I Musici
Ore 21 – Salone Moresco
Daniele Bossari e Roberto Pinotti:
Gli alieni tra l’antichità e il futuro
DOMENICA 13 Aprile 2014
Ore 12 – Terme Berzieri
Aperitivo con Andrea Pinketts
Ore 16 – Sala Cariatidi
Piero Zanfretta, Rino di Stefano, Andrea Pinketts
Il caso Zanfretta e i rapimenti alieni
Ore 18.30 – Salone Moresco
La carovana del mistero
Spettacolo di illusionismo mentale di Francesco Busani
Musiche di Nicola Bolsi, Sandro Pezzarossa, Federico Romano
Ore 21.30 – Taverna Rossa
Ghost Hunters Team e Adamo Cirelli
Parlando di spiriti, angeli ed entità
Rilevazione di presenze ed energie all’interno
dell’edificio con strumentazione
Una produzione di Claudio Cavalli per Quadrio s.r.l.
Direttore artistico e relatore introduttivo: Ade Capone
Ufficio stampa e informazioni Festival:
Simona Gonzi – misteroinfestival@gmail.com
Assistenza turistica:
Galleria Warowland – Piazzale Berzieri
43039 Salsomaggiore Terme (PR)
Tel. 0524 580 211 – info@portalesalsomaggiore.it

Qualche domanda ad Ade Capone, autore della trasmissione e ideatore dell’evento Mistero in Festival
Quali saranno i temi trattati e come si svolgerà l’evento? 
I temi sono gli stessi del format TV e del magazine Mistero, ma non tutti, per motivi di tempo. Manca, per esempio, l’attualità misteriosa, o la scienza, cose che contiamo di inserire in futuro. Il programma è esplicativo anche a livello di argomenti. Quanto a spazi aggiuntivi, dovrebbe esserci una sezione libraria e una sala video dove verranno mostrati in continuazione servizi da tutte le edizioni di Mistero.
Primo festival del mistero a livello nazionale. Mancava un evento del genere. Che cosa vi ha spinto a crearlo? Come nasce l’idea?
L’idea è venuta a me… è da un po’ che ci pensavo, visto il successo del marchio Mistero e visto che appunto mancava un vero Festival del mistero a livello nazionale. Claudio Cavalli, produttore del format, e Fivestore, editore del magazine, l’hanno accolta con entusiasmo, e così anche il Comune di Salsomaggiore, la mia città, una splendida località turistica che ha bisogno di rilancio dopo i fasti del passato. Ci tenevo a fare qualcosa anche per Salso. Il sindaco Filippo Frittelli e l’assessore Daniela Isetti si sono mostrati molto ricettivi e costruttivi. Voglio citare anche l’addetta stampa Simona Gonzi, giornalista del magazine, fondamentale nel tenere i rapporti tra Mistero e l’Amministrazione comunale.
Saranno presenti i protagonisti di Mistero?Il pubblico potrà incontrare lo staff di Mistero e i suoi conduttori?
Assolutamente sì! Ci saranno Berry, Bossari e Pinketts. E inoltre Arcadio Cavalli, regista del format, Claudio Cavalli, produttore, e io stesso ovviamente, che sono uno degli autori del programma TV.
Oltre alla trasmissione, ci saranno altri ospiti importanti ed esperti?
Quattro su tutti. Silvano Vinceti è un grandissimo nome della cultura nazionale e internazionale, esperto di arte e di misteri legati all’arte, in particolare quella di Leonardo. Roberto Pintotti è uno dei maggiori ufologi mondiali, presidente del Centro Ufologico Nazionale. Rino Di Stefano è il giornalista a cui le Brigate Rosse lasciavano i loro comunicati stampa, negli anni di piombo. Rino era nella cerchia dei collaboratori di Montanelli. Giorgio Baietti è autore di incredibili scoperte su misteri storici.
Come potrà interagire il pubblico con l’evento?
Semplicemente partecipando. L’ingresso è libero, gratuito, e saremo tutti a disposizione per parlare con chi sarà presente. Nessuno di noi “se la tira”. Non è lo stile di Mistero.

 
 
  Site Map