PINKETTS e

le streghe zuccherose

Anni ‘40, New York. Un gangster in gessato nero ammicca uno sguardo da duro, sotto la tesa del cappello, aspirando un sigaro cubano; loro, due ballerine teatrali sfoderano ventagli di piume di struzzo, culotte di pizzo capriccioso e, armate di labbra rosso fuoco, puntano il loro “uomo”.

 Anno 2010, Milano zona Brera. Lo scrittore Andrea G. Pinketts, si presta allo spettacolo e con il meraviglioso duo Mizi e Lucy in arte Les Sorcières Sucrées, sul palco del vecchio “Sud Dinner Bar” ora “Casablanca Cafè”, mette in scena un’autentica rappresentazione fotografica di Burlesque in collaborazione con G.A.Z Magazine.

 Il Burlesque, nato nell’Inghilterra Vittoriana a metà ottocento, rivisitato nel new burlesque anni ‘90 e riapparso ai nostri giorni, grazie a Dita Von Teese, è una delle mode del momento e rapisce anche il cuore e l’occhio degli italiani.

 Ad Andrea G. Pinketts, genio letterario, autore de “La fiaba di Bernadette che non ha visto la Madonna” chiediamo, visto che in ogni fiaba non può mancare una strega, come si è trovato sul set con ben due streghe per lo più “zuccherose”...e dobbiamo aspettarci qualche “burla” nel suo nuovo libro in prossima uscita?

«Preferisco il pepe allo zucchero e le streghe alle fate. Ma a volte, nella vita devi scendere a compromessi. Due, al massimo Lucy e Mizi. Sono una più bella dell’altra. Solo che non mi ricordo mai chi sia Lucy e chi Mizi. É uguale e diverso. Come ogni mio libro. Come il Burlesque che è la risposta di zucchero pepato allo zucchero filato dei luna-park. Le streghe zuccherose sono già romanzo (senza bisogno di scrivere o descrivere). Ma aspettatele, in coda, in fila in qualche mia storia!»

 Le Sorcières Sucrées, arrivano con due enormi valigioni sul set, ricolmi di ricercatissimi costumi vintage, ideati appositamente per loro. Strabilianti teatranti, ballerine, trasformiste, sinuose creature dalle movenze feline. Sensualità ed ironia irrompono con alti e bassi creando una sconcertante armonia umana musicale per il pubblico che letteralmente impazzisce.

Alle portatrici in Italia della cultura teatrale del Burlesque, mentre ci sfuggono dalle dita, via, un nuovo palcoscenico le sta già attendendo, chiediamo le date del loro tour. Impossibile mancare!

Aggiornamenti su:  www.myspace.com/lessorcieressucrees

                                                                                                                                                                                                                                 (Liz)




 
 
  Site Map